LogoNE

Preghiamo perché i mafiosi si convertano a Dio

papafrancesco15All’angelus di domenica 26 maggio, papa Francesco ricordando la beatificazione di don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia, ha affermato che “in realtà è lui che ha vinto con Cristo risorto. Io penso a tanti dolori di uomini, donne e bambini che sono sfruttati da tante mafie che li costringe a fare la prostituzione, con tante costrizioni sociali.

Leggi tutto

StampaEmail

La forza dell’evangelizzazione viene da Dio

papafrancesco28Papa Francesco ha parlato di evangelizzazione in questi ultimi giorni. Possiamo dire che tutti e tre i discorsi pronunciati sono intrisi di evangelizzazione, percui farne una sintesi sarebbe impossibile. Riportiamo inizialmente, quindi, solo alcuni frammenti e poi di seguito i discorsi completi.

Leggi tutto

StampaEmail

Annunciare con la parola e con la vita

papafrancesco27Domenica di canonizzazioni in Piazza San Pietro. Papa Francesco parla nell'omelia della fedeltà a Cristo e della testimonianza della carità: "Ci siamo radunati con gioia per celebrare una festa della santità. La Parola di Dio ci invita alla fedeltà a Dio e della testimonianza della carità, senza la quale anche il martirio perde il sapore cristiano.

Leggi tutto

StampaEmail

Il coraggio di andare contro corrente

papafrancesco25Novità di Dio, tribolazione nella vita, saldi nel Signore. Santa Messa del Papa con i cresimandi, domenica 28 aprile 2013. Il Santo Padre ha detto: "Vorrei proporvi tre semplici concetti su cui riflettere. Nella prima lettura abbiamo ascoltato cieli nuovi e terra nuova, e poi la Gerusalemme nuova. Questa è l’azione dello Spirito Santo: viene a noi e fa nuove tutte le cose, lo Spirito ci cambia. La novità definitiva, poi, sarà la Gerusalemme del cielo, quando vedremo il volto di Gesù, potremo essere nel suo amore.

Leggi tutto

StampaEmail

Riconoscere la voce di Gesù

papafrancesco23Il papa al Regina caeli di domenica 21 aprile: "Cari fratelli e sorelle, buongiorno. La quarta domenica del tempo di pasqua è caratterizzata dal vangelo del buon pastore. Il brano riporta queste parole di Gesù: “Le mie pecore riconoscono la mia voce, ed esse mi seguono…. Il Padre mio è più grande di tutti e nessuno può strapparle dalle sue mani”. Qui c’è il nucleo centrale di tutto il vangelo: partecipare alla sua relazione con il Padre, questa è la vita eterna.

Leggi tutto

StampaEmail

Il Papa sulla tomba di san Paolo: Annunziare, testimoniare, adorare

papafrancesco21Il papa ha celebrato la Santa Messa nella basilica di San Paolo fuori le mura, domenica 14 aprile. Durante l'omelia ha detto: "Cari fratelli e sorelle, è per me una gioia celebrare l'Eucaristia con voi in questa basilica. Siamo sulla tomba di San Paolo, un umile e grande apostolo del Signore, che lo ha annunziato, testimoniato, adorato. I discepoli hanno fatto questo; e noi, siamo capaci di annunziarlo?

Leggi tutto

StampaEmail

La forza dell'evangelizzazione

papafrancesco20La fede degli apostoli era basata su Gesù così da non avere paura di niente e di nessuno. Con questa forza, per Papa Francesco, la prima comunità cristiana ha evangelizzato, e ciò deve essere di esempio anche per noi. Ecco le altre parole pronunciate al Regina caeli, domenica 14 aprile: "La prima predicazione degli apostoli aveva riempito la città dell'annuncio della risurrezione dai morti di Gesù. 'Di questi fatti siamo testimoni noi e lo Spirito Santo', dice Pietro al sinedrio; gli apostoli vengono, dunque, fustigati e poi se ne andarono 'lieti di essere stati oltraggiati per il nome di Gesù'. Dove trovavano i discepoli la gioia per continuare la loro testimonianza? Come hanno potuto con i loro limiti, anche culturali, riempire Gerusalemme della loro testimonianza?

Leggi tutto

StampaEmail

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.