LogoNE

La Nuova Evangelizzazione di Francesco

papafrancesco15Papa Francesco ha già iniziato ad evangelizzare. Come? con l'esempio, la parola, la gestualità. Mentre si cerca di tracciare con metodo teologico quali siano i lineamenti della Nuova Evangelizzazione - per alcuni incentrata sulle missioni di strada, per altri sull'opera sociale, per altri ancora su neologismi e concettualità teologiche - il Santo Padre riempie le Chiese ed i confessionali con il suo stile semplice ed immediato. Soprattutto nei giorni di preparazione alla Santa Pasqua, il Francesco Style si è avvertito in modo efficace.

Leggi tutto

StampaEmail

Dio aspetta proprio te, ti chiede di andare a lui

papafrancesco13Omelia di Papa Francesco a San Giovanni in Laterano, durante la Santa Messa per la presa di possesso della madre di tutte le Chiese: "Come è bella la dimensione della misericordia di Dio. Tommaso nel vangelo di oggi fa esperienza della misericordia di DIo e ne fa esperienza nel volto di Gesù. Egli vuole vedere e Gesù non lo abbandona nella sua testardaggine.

Leggi tutto

StampaEmail

Testimoniare a tutti la misericordia di Dio

papafrancesco11Il Santo Padre si è affacciato come ogni domenica alla finestra dell'appartamento pontificio per la preghiera del Regina caeli, che nel periodo pasquale sostituisce l'Angelus; ha così commentato il vangelo di oggi, domenica 7 aprile: "Pace a voi non è un saluto e nemmeno un semplice augurio ma un dono, il dono che Gesù fa ai suoi discepoli dopo essere passato per la morte e la risurrezione. Questa pace è il frutto della vittoria di Dio sul male e sulla morte. La vera pace viene dal fare esperienza della misericordia di Dio.

Leggi tutto

StampaEmail

Messaggio urbi et orbi di papa Francesco

papafrancesco9"Buona Pasqua! Cristo è risorto! Ha vinto la misericordia di Dio, sempre vince la misericordia di Dio! La sua risurrezione significa che l'amore di Dio fa fiorire quelle zone di deserto che ci sono nella nostra vita. La gloria di Cristo siamo noi, l'uomo vivente. Cristo è morto e risorto per tutti, ma il passaggio dal male al bene, dalla morte alla risurrezione deve attuarsi in ogni tempo, nella vita di ciascuno di noi. Accogliamo la misericordia di Dio, e diventiamo canali attraverso cui Dio possa agire". Con queste parole il Santo Padre ha salutato la folla radunata in Piazza San Pietro per la Santa Messa e la successiva benedizione urbi et orbi, alla città e al mondo. Ha poi invocato la pace su tutto il mondo, nomenclando tutte le situazioni di sofferenza e conflitto presenti nelle varie nazioni...

Leggi tutto

StampaEmail

Olio di gioia su di noi che profuma il popolo di Dio

papafrancesco7Messa del Crisma a San Pietro. Papa Francesco parla a tutti i sacerdoti riuniti per celebrare assieme a lui la festa dell'ordine sacro. Queste alcune delle parole della sua omelia: "Le letture ci parlano degli unti, il re Davide, il servo di Dio... la loro unzione è un essere per: gli ultimi, i poveri, i servi. Le vesti dei sacerdoti hanno molti simboli, c'erano le pietre, che rappresentavano le tribù di Israele. Per noi, la casula rappresenta quelle vesti. Portiamo anche noi sulle spalle, addosso, la responsabilità di tutto il popolo di Dio. L'azione: l'essere unti arriva fino alle estreme periferie. L'unzione non è per profumare noi stessi, e tantomeno perché la conserviamo in un'ampolla, perché l'olio diventerebbe rancido e il cuore amaro. Quando la nostra gente è unta, tale unzione si vede in loro, anche dal modo con cui esce dalla Santa Messa.

Leggi tutto

StampaEmail

La dolce e confortante gioia dell'evangelizzare

papafrancesco6Papa Francesco e l'evangelizzazione; Durante le Congegazioni generali che hanno portato i cardinali a delineare la figura del nuovo papa, l'allora Cardinale Bergoglio tenne un intervento per parlare dell'evangelizzazione. Si tratta di quattro punti fondamentali nei quali il futuro Santo Padre sintetizzava il "come" dell'evangelizzazione.

Leggi tutto

StampaEmail

Gioia, Croce, Giovani! Domenica della Palme in Piazza San Pietro

papafrancesco5La settimana santa inizia per papa Francesco con la solenne celebrazione della domenica dele Palme in Piazza San Pietro. Alcuni stralci dell'omelia: "Folla, festa, è un clima di gioia quello risvegliato da Gesù nelle persone umile e povere che ha incontrato, che non contano agli occhi del mondo. Egli si è chinato per guarire corpo ed anima. Anche noi abbiamo agitato le palme e lo abbiamo accolto in mezzo a noi come un amico, come un fratello, che ci illumina nel cammino.

Leggi tutto

StampaEmail

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.