LogoNE

Vedo che la Chiesa è viva! Le più belle parole del pontificato di Benedetto XVI

papaultimo"La Chiesa è viva!" Sono state le prime parole del papa nell'ultima udienza generale, riprendendo così la stessa espressione utilizzata anche all'inizio del suo pontificato, otto anni fa. Il Santo Padre ha incorniciato il suo servizio, la sua opera e le sue parole da successore di Pietro in questa frase. Il giorno prima dell'inizio della sede vacante l'udienza del Papa non ha è stata un semplice saluto ma una vera catechesi, crediamo di poter dire: la catechesi più bella del suo pontificato!

Leggi tutto

StampaEmail

Chiamato sul monte della Trasfigurazione

angelus"Le parole del vangelo di oggi le sento particolarmente rivolte a me, in questo momento della mia vita", ha detto il papa nell'ultimo angelus del suo pontificato, domenica 24 febbraio; "sento che Dio mi chiama alla preghiera per la sua Chiesa. Ciò non significa abbandorarla ma continuare a servirla ... la preghiera non è un isolarsi dal mondo e dalle sue contraddizioni ... Continuerò a servire il Signore... In preghiera siamo sempre uniti!"

Leggi tutto

StampaEmail

Dall’incontro con il Risorto andiamo al mondo

benedetto14febbrDurante l'udienza di Benedetto XVi con i sacerdoti romani, ripercorrendo le tappe del Concilio Vaticano II, il Santo Padre ha sottolineato come la prima opera compiuta dai Padri conciliari sia stata quella di porre a fondamento della missione della Chiesa la liturgia, la preghiera comune nella quale partecipiamo all'incontro con Cristo, e "dall’incontro con il Risorto andiamo al mondo".

Leggi tutto

StampaEmail

Udienza generale: Ho sentito il vostro amore!

benLa Chiesa è di Cristo, il Signore ci guiderà! Lo ha detto il papa durante l'udienza del mercoledì; ecco la trascrizione completa: "Cari fratelli e sorelle come sapete ho deciso … (applausi) grazie per la vostra simpatia… ho deciso di rinunciare al ministero che il Signore mi ha affidato il 19 aprile 2005. Ho fatto questo in piena libertà per il bene della Chiesa, dopo aver pregato a lungo ed aver esaminato davanti a Dio la mia coscienza, ben consapevole della gravità di tale atto, ma altrettanto consapevole di non essere più in grado di svolgere il ministero petrino con quella forza che esso richiede.

Leggi tutto

StampaEmail

Santo Padre, come figli siamo tutti uniti a Lei!

05b72da586Benedetto XVI annuncia la sua rinuncia al ministero petrino. Il Papa ha annunciato oggi la sua rinuncia al ministero petrino. Questa la sua dichiarazione stamani durante il Concistoro per tre canonizzazioni: Carissimi Fratelli, vi ho convocati a questo Concistoro non solo per le tre canonizzazioni, ma anche per comunicarvi una decisione di grande importanza per la vita della Chiesa.

Leggi tutto

StampaEmail

Giovani, la Chiesa ha fiducia in voi!

papagiovaniLo ha detto il Santo Padre ai partecipanti all'assemblea plenaria del Pontificio Consiglio per la cultura, giovedì 7 febbraio. Riprendendo il messaggio che, al termine del Concilio Vaticano II fu rivolto ai giovani, Benedetto XVI ha voluto sottolineare che la Chiesa guarda ai giovani «con fiducia e con amore… Essa possiede ciò che fa la forza o la bellezza dei giovani: la capacità di rallegrarsi per ciò che comincia, di darsi senza ritorno, di rinnovarsi e di ripartire per nuove conquiste».

Leggi tutto

StampaEmail

Dal dono di se stessi la luce che evangelizza

Presentazione SignoreNelle gioie e nelle afflizioni del tempo presente” non dubitate che l'umiltà, “la kenosi di Cristo è già vittoria pasquale”. Lo ha detto Benedetto XVI nell’omelia della Messa per la festa della Presentazione del Signore, celebrata sabato 2 febbraio, nella Basilica vaticana. Il Papa ha anche rivolto un invito ai religiosi e alle religiose ad alimentare la fede e a non unirsi "ai profeti di sventura che proclamano la fine o il non senso della vita consacrata nella Chiesa dei nostri giorni".

Leggi tutto

StampaEmail

Silenzio e Parola, cammino di evangelizzazione

spirito santoNella festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e degli scrittori, il 24 gennaio 2012, si è celebrata la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. In occasione di tale ricorrenza, il Santo Padre ha scritto un messaggio intitolato "Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione", che è stato pubblicato questa mattina. Riportiamo di seguito ampi estratti di tale messaggio:

Leggi tutto

StampaEmail

Discorso del Papa al Convegno sulla Nuova Evangelizzazione

Signori Cardinali, papa
venerati Fratelli nell’Episcopato,
Cari amici!

Ho accolto volentieri l’invito del Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione ad essere presente con tutti voi, stasera, almeno per un breve momento, e soprattutto domani per la Celebrazione Eucaristica. Ringrazio Mons. Fisichella per le parole di saluto che mi ha rivolto a nome vostro, e mi rallegro di vedervi così numerosi.

Leggi tutto

StampaEmail

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.